sabato , 23 settembre 2017

L’AIFA autorizza l’utilizzo di Tossina Botulinica per gli Odontoiatri

Una notizia “bomba” che riguarda l’Odontoiatria:

poiesisSiamo fieri di annunciare che l’Associazione Italiana del Farmaco ha accolto l’invito di SIMEO e POIESIS ad allargare l’utilizzo per scopi terapeutici della tossina botulinica agli Odontoiatri, riconoscendone il ruolo medico specialistico. Nello specifico si tratta di indicazioni già approvate per altri specialisti e riguardano gli spasmi emi-facciali (per esempio post-paralitici o dopo conflitto neuro-vascolare) e le distonie facciali associate (per esempio blefarospasmo).
L’Odontoiatra, in quanto medico, potrà così utilizzare un farmaco come la tossina botulinica nelle sue “aree di competenza facciali”.odontoiatri
Secondo noi è una approvazione epocale che chiude annosi dilemmi e polemiche e chiarisce finalmente le competenze mediche specialistiche degli odontoiatri.
Il nostro lavoro non si ferma qui, in anteprima posso anche dire che stiamo conducendo studi clinici che analizzano altri disturbi muscolari facciali che potrebbero rientrare nelle indicazioni approvate…per esempio il bruxismo!

I Presidenti delle due società, Dott. Tonino Guida per SIMEO e Dott. Ezio Costa per POIESIS, hanno lavorato assiduamente per anni per arrivare a questo risultato storico e sono fieri di darne finalmente notizia.

In allegato i documenti ufficiali di AIFA:

DETERMINA DG n. 241_2017.pdf (188)

DETERMINA DG n. 414_2017.pdf (153)

About POIESIS

Check Also

MASTER I LIVELLO - CAMERINO

MASTER Universitario di I livello in “Igiene orale e periorale: mantenimento estetico”

L’Università di Camerino organizza un Master Universitario di 1° livello in “Igiene orale e periorale: mantenimento …