sabato , 23 settembre 2017

REGOLAMENTO ACCETTAZIONE SOCI ATTIVI POIESIS

Per presentare domanda di ammissione per l’accettazione come socio attivo a POIESIS il candidato dovrà:

  • Essere socio di Poiesis da almeno un anno e in regola con la quota associativa nell’anno in corso.
  • Inviare domanda di ammissione (vedi link sotto) scritta al Presidente dell’Associazione presso la sede dell’Associazione allegando il proprio curriculum scientifico/culturale.
  • Candidarsi come socio attivo sia singolarmente sia come gruppo di professionisti che collaborano in un team .
  • Essere presentato da 2 Soci Attivi o Fondatori (Soci Presentatori) mediante lettera (vedi link sotto) che evidenzi sia le qualità professionali sia la condivisione della mission societaria .
  • Accettare lo Statuto ed il Regolamento di POIESIS e possedere requisiti morali e professionali adeguati allo spirito della società.
  • Adeguare la quota associativa a €150 per l’anno in corso una volta ricevuta comunicazione scritta per confermare la propria nomina a Socio Attivo.

La domanda di ammissione, unitamente alla documentazione clinica, dovrà essere inviata via posta a

POIESIS – Via Mancalacqua, 62 – 37060 Lugagnano – Verona VR

o via e-mail a

info@poiesisweb.eu

e arrivare entro 15 giorni dalla data fissata per la presentazione dei candidati Soci Attivi cioè

non oltre il 19 Marzo 2016.

Il candidato potrà richiedere via e-mail a info@poiesisweb.eu il format di presentazione dei casi clinici in PowerPoint o Keynote approvato dalla Commissione Accettazione Soci Attivi POIESIS o scaricarlo attraverso il link presente su questa pagina.

Tali candidati saranno valutati dalla Commissione Accettazione Soci Attivi, il cui giudizio dovrà essere ratificato dal Consiglio Direttivo. La Commissione Accettazione Soci ha la facoltà di richiedere ai candidati ulteriori prove o chiarimenti a convalida dei requisiti per l’accettazione e quindi i candidati saranno invitati a discutere personalmente la documentazione proposta di fronte alla Commissione stessa. Ad accettazione avvenuta il Presidente convaliderà la stessa dandone comunicazione scritta all’associato. È obbligatorio integrare la documentazione con un’autocertificazione di non contraffazione (vedi link sotto).

SCARICA QUI LA DOMANDA DI AMMISSIONE E I MODULI PER DIVENTARE SOCI ATTIVI (654) 

SEZIONE ODONTOIATRICA

Il candidato dovrà presentare alla Commissione di accettazione Soci Attivi una descrizione dettagliata del trattamento di due casi clinici di pertinenza odontoiatrica/estetica di cui almeno uno dei due con approccio multidisciplinare intra ed extra orale. Per il trattamento di un caso clinico si intende la terapia di tutti i problemi presenti sia odontoiatrici sia estetici intra ed extra orali.

  • Presentazione del caso
    • anamnesi generale;
    • anamnesi stomatologica;
    • anamnesi estetica.
  • Diagnosi
  • Piano di trattamento
    • le varie fasi del piano di trattamento andranno elencate con la motivazione che porta alla specifica scelta terapeutica.
  • Trattamento
    • descrizione dettagliata delle fasi terapeutiche eseguite con accenni alle altre terapie.
  • Valutazione finale del caso
    • considerazione sui risultati clinici ottenuti.

Per quanto riguarda la parte descrittiva di ogni singolo punto, potrà essere presentata su fogli dattiloscritti preferibilmente contenenti la stessa descrizione dei passaggi come le didascalie che si trovano all’interno della presentazione digitale. La documentazione clinica potrà essere presentata esclusivamente in formato digitale nelle seguenti modalità:

  • le immagini dovranno essere organizzate in una presentazione PowerPoint o Kenyote con un massimo di 60 videate ( numerate in maniere progressiva da 1 a 60), dove all’interno di ogni singola saranno accettate da 1 a 6 immagini e relative didascalie esplicative;
  • La documentazione clinica dovrà sempre comprendere:
    • foto iniziali;
    • situazione del paziente prima del trattamento documentata nei vari aspetti;
    • documentazione delle varie fasi del trattamento clinico
    • possono essere inserite documentazioni dei trattamenti collaterali
    • caso finito documentato nei vari aspetti clinici ed eventualmente radiografici;
    • foto finali.
    • foto controllo a 3 settimane.

Il candidato risultato idoneo si impegna a firmare un’autorizzazione a Poiesis per la divulgazione a scopo scientifico del materiale presentato a nome proprio e di Poiesis.
Qualora le immagini cliniche non siano divulgabili, per questioni di protezione della privacy del paziente, il candidato ne darà apposita segnalazione.

SEZIONE ODONTOTECNICA
La Commissione di Accettazione Soci Attivi richiederà al candidato odontotecnico la documentazione relativa ad almeno due casi di protesi di pertinenza estetica, personalmente trattati, con una descrizione delle fasi operative e tecniche e una breve descrizione del piano di trattamento impostato dal clinico. I due casi, preferibilmente, devono presentare diverse soluzioni protesiche per dare alla Commissione maggiori possibilità di valutazione. Si può sottoporre anche un caso di protesi totale rimovibile. Comunque i due casi devono riguardare soluzioni protesiche complesse e di interesse estetico facciale ( Esempio: una riabilitazione protesica del gruppo anteriore o meglio riabilitazioni complete Full Arch, siano esse fisse, mobili o implantari).

Presentazione del caso

  • progetto protesico trasmesso dall’Odontoiatra;
  • considerazioni sullo sviluppo del lavoro e sui materiali;
  • descrizione delle sequenze operative con particolare attenzione alle fasi odontotecniche che abbiano una particolare pertinenza con l’estetica del viso o del sorriso;
  • considerazioni sul caso finito.

La documentazione potrà essere presentata esclusivamente in formato digitale nelle seguenti modalità:

  • le immagini dovranno essere organizzate in una presentazione
  • PowerPoint o Keynote, con un massimo di 60 videate ( numerate in maniera progressiva da 1 a 60), dove all’interno di ogni singola saranno accettate da 1 a 6 immagini e relative didascalie esplicative;
  • sono particolarmente gradite le foto cliniche iniziali(prima del trattamento), delle prove intermedie e finali del paziente riabilitato, con inquadrature fotografiche intra ed extra orali del viso e del sorriso in visione frontale e laterale ( ovviamente previa richiesta ed autorizzazione dell’odontoiatra di riferimento);
  • a supporto della documentazione sarebbe opportuno allegare anche i modelli in gesso iniziali e finali.

Per quanto riguarda la parte descrittiva di ogni singola sequenza, dovrà essere presentata su fogli dattiloscritti a parte e preferibilmente che la stessa descrizione dei passaggi sia presente, come didascalia, anche all’interno della presentazione digitale.

Il candidato risultato idoneo si impegna a firmare un’autorizzazione a Poiesis per la divulgazione a scopo scientifico del materiale presentato a nome proprio e di Poiesis.
Qualora le immagini cliniche non siano divulgabili, per questioni di protezione della privacy del paziente, il candidato ne darà apposita segnalazione.